03 luglio 2017 AML: il Decreto tanto atteso è finalmente arrivato! Leggi di più
Diventa un nostro cliente

Comunicazioni Assofiduciaria: VOL.DISC_COM_2016_229: "L. 225/2016 - D.L. 193/2016"

Riferimento analitico: “Voluntary disclosure 2 – Riapertura dei termini di collaborazione volontaria – Bozza del format per la redazione della relazione di accompagnamento alla richiesta di accesso alla procedura di collaborazione volontaria posta in consultazione dall’Agenzia delle Entrate il 28.12.2016”

Si fa seguito alla precedente comunicazione con cui è stata trasmessa la bozza di istanza e le relative istruzioni poste in consultazione in data 16 dicembre 2016 (cfr. comunicazione VOL.DISC_COM_2016_223), per segnalare alle Associate la pubblicazione della bozza di schema di relazione a corredo della richiesta di adesione alla nuova procedura di collaborazione volontaria, posta in consultazione in data 28 dicembre 2016.

Per la redazione della relazione in commento, si rinvia alla documentazione allegata strutturata in due sezioni, una “introduzione”, in cui deve essere fornito un quadro generale di tutte le violazioni oggetto di emersione, delle modalità e dei momenti in cui sono state realizzate e commesse - specificando se la collaborazione volontaria ha ad oggetto anche contanti o valori al portatore - e un “prospetto di riconciliazione”, di raccordo tra i documenti presentati e quanto riportato nel modello.

Si trasmette in allegato la seguente documentazione: - “Format per la redazione della relazione di accompagnamento alla richiesta di accesso alla procedura di collaborazione volontaria di cui all’articolo 7 del decreto legge 22 ottobre 2016, n. 193, convertito, con modificazioni, dalla legge 1 dicembre 2016, n. 225 e per la predisposizione della documentazione ai sensi dell’art. 5-quater, lett. a), del d.l. n. 167 del 1990” pubblicato dall’Agenzia delle Entrate in data 28 dicembre 2016;

Downloads