Milano, 22 maggio 2023 

Nonostante la rilevante incertezza del contesto socioeconomico, nel corso dell’esercizio 2022 Unione Fiduciaria ha registrato solidi risultati.

Sotto la guida del Presidente, Professor Roberto Ruozi e del Direttore Generale, Dottor Filippo Cappio, Unione Fiduciaria ha ottenuto nel 2022 un fatturato complessivo pari a euro 21,93 milioni, superiore del 7,93% rispetto a quello dell’esercizio precedente.

Il bilancio dell’esercizio sociale si è chiuso con un utile netto d’esercizio pari a euro 198.622.

A fine 2022, Unione Fiduciaria ha visto le proprie masse amministrate attestarsi a euro 16,706 miliardi, riconfermando ancora una volta la leadership della Società nel mercato di riferimento.

Il Dott. Filippo Cappio, Direttore Generale di Unione fiduciaria, ha sottolineato che i risultati del 2022 “confermano il valore che il mercato riconosce a Unione Fiduciaria nel proprio core business di amministrazione fiduciaria di beni, per fini fiscali, di privacy o di garanzia. Sono inoltre in costante incremento i clienti che beneficiano anche delle nostre nuove e altamente qualificate attività specialistiche di analisi dei portafogli finanziari aggregati e di supporto alla pianificazione della ricchezza. La Società punta a rispondere efficacemente alla crescente necessità dei detentori di patrimoni – soprattutto quelli di maggiore dimensione e complessità – di monitorare i propri attivi e di pianificare i passaggi generazionali e la governance nelle aziende familiari”.