30 novembre 2018 Segui la diretta del convegno Whistleblowing 30-11-2018 Leggi di più
Diventa un nostro cliente

Open Modal

L’evoluzione della normativa antiriciclaggio per banche e intermediari finanziari

inizio: mercoledì 3 ottobre 2018 09:00
fine: giovedì 4 ottobre 2018 18:00
Hotel Hilton, Milano

Il 12 aprile scorso Banca d’Italia ha posto in consultazione due documenti contenenti  le nuove disposizioni attuative in materia di adeguata verifica della clientela e su organizzazione, procedure e controlli.

Tali provvedimenti si sono resi necessari per dare concreta attuazione alle previsioni contenute nel decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231, così come modificato dal decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 90, e vanno a integrare, con alcune considerevoli modifiche, i vigenti Provvedimenti del 2011 e del 2013.

La consultazione è terminata il 12 giugno scorso e si attende nelle prossime settimane l’emanazione definitiva dei Provvedimenti.

Nel frattempo, è stata pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 19 giugno 2018 scorso la Direttiva (UE) 2018/843, c.d. V Direttiva Antiriciclaggio, che apporta ulteriori modifiche e novità all’impianto normativo in materia.

Destinatari dell’evento

Il convegno è destinato ai responsabili antiriciclaggio, ai responsabili degli uffici legali e normativa, della compliance e dell’internal audit, ai delegati alla segnalazione delle operazioni sospette, nonché ai componenti degli organi di controllo e dell’Organismo di Vigilanza 231 di tutte le banche, le assicurazioni e tutti gli intermediari finanziari vigilati.

Obiettivi dell’evento

Il convegno si distingue tra le molte offerte formative sull’argomento, perché intende essere soprattutto un’occasione di confronto pratico e operativo con i più qualificati professionisti per conoscere non solo le recenti novità dettate dai Provvedimenti di Banca d’Italia, ma anche buone prassi, metodologie, procedure e pratiche efficaci.

 

Prima giornata
Milano, mercoledì 3 ottobre 2018

Organizzazione, procedure e controlli interni

I compiti e le funzioni dell’organo di supervisione strategica e dell’organo di gestione
Nomina e revoca del responsabile della funzione antiriciclaggio e del responsabile delle SOS
Approvazione della relazione annuale antiriciclaggio
Definizione dei principi e delle procedure per la gestione dei rapporti con la clientela “ad alto rischio”
Definizione e attuazione degli indirizzi strategici
Dott. Francesco Di Carlo
FiveLex Studio Legale

Ruolo e responsabilità della funzione antiriciclaggio
Il rischio di non conformità alla normativa antiriciclaggio
La Funzione Antiriciclaggio: inquadramento organizzativo e compiti
Il Responsabile della Funzione e il Delegato aziendale
Dott. Davide Guerzoni
Gruppo BPER Banca

Mansioni del delegato alla segnalazione delle operazioni sospette: le nuove Istruzioni UIF in materia di comunicazioni oggettive
Il conferimento della delega
Coordinamento e condivisione tra più soggetti delegati
Le nuove comunicazioni oggettive e il rapporto con le segnalazioni di operazioni sospette
Contenuto e modalità di inoltro
Termini per la conservazione e misure sanzionatorie
Avv. Lorenzo Macchia
Zitiello Associati Studio Legale

I compiti dell’organo con funzione di controllo e delle funzioni di controllo interno
Il ruolo e le responsabilità del Collegio sindacale
I rapporti tra la funzione antiriciclaggio e le altre funzioni di controllo interno
Principio di proporzionalità e soluzioni organizzative efficienti
Avv. Stefano Febbi
Bird & Bird

L’organizzazione delle funzioni antiriciclaggio nelle strutture di gruppo
Il quadro normativo di riferimento
Le informazioni oggetto di condivisione
La comunicazione delle avvenute segnalazioni di operazioni sospette
Considerazioni sulle policy/procedure per la condivisione delle informazioni all’interno del gruppo
Responsabilità e sanzioni
Avv. Marco Zechini
Orrick

Esternalizzazione di funzioni e assolvimento degli obblighi
Gli artt. da 26 a 30 del D. Lgs. n. 231/2007 e l’esternalizzazione di funzioni AML
I requisiti del fornitore di servizi in materia di AML
Le modalità di adempimento degli obblighi AML da parte di intermediari bancari e finanziari e le tecniche di controllo adottate dalle Autorità competenti
L’esternalizzazione di funzioni AML e le ricadute in termini di responsabilità
Dott. Giuseppe Miceli
Università di Camerino

 

Seconda giornata
Milano, giovedì 4 ottobre 2018

Adeguata verifica della clientela e valutazione del rischio

Valutazione dei fattori di rischio di riciclaggio e profilatura della clientela
Criteri generali di valutazione concernenti il cliente
Criteri di valutazione concernerti il rapporto o l’operazione
Fonti informative utili alla valutazione del rischio
Profilatura della clientela
Dott.ssa Mariacristina Marra
Financial Services – PwC Advisory

Adeguata verifica rafforzata e misure semplificate
Il risk based approach e adeguata verifica della clientela: profili evolutivi
Misure semplificate di adeguata verifica
Misure rafforzate di adeguata verifica
Gestione delle casistiche a più alto rischio
Avv. Carla Giuliani
Atrigna & Partners

Le novità relative all’identificazione del titolare effettivo
Identificazione e verifica dei dati relativi al titolare effettivo
Il nuovo registro dei titolari effettivi
Fattori di basso rischio relativi al titolare effettivo
Fattori di rischio elevato relativi al titolare effettivo
Attività poste a carico delle società fiduciarie
Avv. Fabrizio Vedana
Unione Fiduciaria

Le specifiche disposizioni per l’adeguata verifica effettuata a distanza
Nuove regole per l’adeguata verifica
Elemento relativo alla presenza fisica del cliente
Adeguata verifica c.d. indiretta
Disposizioni specifiche in materia di operatività a distanza
Dott. Filippo Berneri
AC Group – Annunziata & Conso

Esecuzioni degli obblighi da parte di terzi e rapporti tra soggetti obbligati
Ambito di applicazione e responsabilità
Contenuto e modalità di esecuzione degli obblighi
Rapporti e operazioni tra intermediario committente e destinatario controparte
Avv. Elisa Toriello
DLA Piper

Le principali novità contenute nella V Direttiva AML (Direttiva UE 2018/843)
I nuovi soggetti destinatari degli obblighi
Trasparenza su imprese, titolare effettivo e criptovalute
Esposizione al rischio di riciclaggio dei cd. “Paesi terzi”
I nuovi obblighi per banche e intermediari
Avv. Fabio Carnevali
Ministero dell’Economia e delle Finanze