02 giugno 2019 Pubblicato il nuovo Newsletter di Unione Fiduciaria Leggi di più
Diventa un nostro cliente

Open Success

L’eredità Legittima

Nessuno strumento giuridico, straniero o interno che sia, può violare le norme che tutelano i diritti dei parenti più vicini al de cuius: i legittimari

di Fabrizio Vedana ed Elio Macchia

Il trust è un istituto di origine anglosassone in forza del quale un soggetto, il disponente, pone in essere un negozio giuridico mediante il quale si spossessa del proprio patrimonio affidandolo alla gestione di un soggetto terzo denominato trustee. Quest’ultimo, che assume la titolarità del patrimonio conferito in trust, avrà il compito di gestirlo in base alle istruzioni indicate dal disponente nello stesso atto istitutivo del trust. L’attività del trustee viene svolta sempre a favore di terzi soggetti individuati denominati Beneficiari, ma vi possono essere anche trust istituiti privi di Beneficiari o aventi finalità benefiche. Sovente, il disponente nomina un guardiano.

Il compito del guardiano è quello di verificare se il trustee, nell’ambito dell’attività di gestione del patrimonio conferito, si attiene alle disposizioni contenute nell’atto istitutivo con il potere di revocare lo stesso trustee in caso di non osservanza.

 

Clicca su Documenti Correlati per continuare a leggere

Downloads